I diplomati SIBiG 2019

I diplomati SIBiG 2019

Diplomati a maggio 2019

 

Giulia Covelli

Nata a Trento nel 1984, dopo la laurea in lingua e letteratura russa e un periodo trascorso in Inghilterra dove ha collaborato con un’organizzazione benefica impegnata nella raccolta fondi per la cura delle vittime del disastro di Bhopal, India, si è trasferita a Milano nel 2010 dove si occupa della gestione dei clienti per un’azienda di abbigliamento. Fin da piccola ha potuto viaggiare molto, sia in Europa che negli Stati Uniti e in India, il che le ha permesso di entrare in contatto con culture diverse e nuovi punti di vista sulla vita.

Dopo aver frequentato per alcuni anni gruppi di costellazioni familiari, si è iscritta alla SIBiG spinta dal bisogno di approfondire la conoscenza di sé, e ha concluso il percorso con una tesi sull’attaccamento e la necessità della creazione di una base sicura per poter lavorare efficacemente con i clienti nel processo di counseling.

Il desiderio di approfondire i processi che avvengono nel sistema nervoso in seguito a eventi traumatici l’hanno portata a iscriversi alla formazione Somatic ExperiencingⓇ con Doris Rothbauer. Ha successivamente iniziato la formazione sul Modello Relazionale Neuro-Affettivo (NARM™) con Manfred Fett, che aiuta a riconnettersi con la propria energia vitale spesso scissa durante i primi anni di vita.

 

Alessandra De Cuia

È nata a Roma nel 1971, città dove si è formata e ha trovato sempre grande ispirazione. Presso l’Università La Sapienza si è Laureata in Lettere e Filosofia col massimo dei voti; ha poi insegnato nei licei per 10 anni, dedicandosi anche alla formazione degli adulti.
Nel 2003 si iscrive al Master in Gestalt Counseling presso l’Aspic di Roma e, comprendendo che la salute mentale dell’individuo non può prescindere da quella del corpo, inizia a studiare con fervore lo Hatha yoga, la filosofia orientale e la lingua Hindi. Soggiorna per alcuni mesi in India e in Nepal e segue corsi di yoga e meditazione con i maestri indiani della Divine Life Society a Rishikesh. A Roma approfondisce le tecniche presso l’Accademia Yoga di Roma e diventa Insegnante di Hatha Yoga riconosciuta dal CONI nel 2013.
Nel 2015 lascia il lavoro come insegnante di filosofia a Roma e si trasferisce in Lombardia per amore. Lei e il futuro marito scoprono di non voler vivere a Milano, troppo lontani dalla natura, così abitano prima sul lago di Como e poi in Brianza. In Lombardia lei si specializza nella formazione aziendale sulla sicurezza, riprende lo studio del counseling e si iscrive alla SIBiG, iniziando a immaginare una versione ecofilosofica del counseling. In tirocinio tiene per due anni uno sportello di di ascolto per gli studenti dell’Istituto Scolastico Freud di Milano.
Nel maggio 2019 si diploma con una tesi sull’Arte di Addestrare la Volontà, un sistema, da lei ideato, per facilitare l’empowerment personale e l’autodeterminazione, ispirato alla filosofia evolutiva della Quarta Via e alla Psicosintesi.
Attualmente divide il suo tempo tra la formazione aziendale e il counseling (sia con gli adolescenti sia con gli adulti) ad Arcore e Milano.

Cristina Puricelli

Nata in provincia di Varese, diviene presto “cittadina del mondo” grazie al lavoro che la porta a confrontarsi con persone e culture sempre nuove e diverse. Appassionata di ricerca interiore, diplomatasi in Naturopatia nel 2005, continua l’attività professionale di Assistente di Volo, diventando ben presto Formatrice e Istruttrice e manifestando passione per l’insegnamento e comunicazione. La docenza come istruttrice di Crew Resourse Management amplifica la sua necessità di trovare in sé la via migliore per arrivare all’altro e si diploma come Counselor Biogestaltico presso SIBiG con una tesi su quanto di sé viene riflesso nel mondo circostante e viceversa.
Profondamente appassionata del cercare nelle esperienze della vita la chiave dell’evoluzione personale e collettiva, continua il proprio processo di identità in ruoli apparentemente differenti ma collegati dall’intento di scoprirsi sempre rinnovata e nutrita nell’incontro con l’altro.