I diplomati SIBiG 2020

I diplomati SIBiG 2020

Diplomati a dicembre 2020

 

Flaminia Fiory

Nata a Carrara ma sempre vissuta a Milano, separata e mamma di due figli, dopo una vita impegnativa in cui si trova ad affrontare situazioni particolari sia pratiche che relazionali decide a quatantacinque anni di prendersi del tempo per sé, iscrivendosi alla SIBiG per la formazione in counseling bio-energetico. Con la formazione comincia a realizzare il proprio sogno giovanile: studiare le emozioni, esplorare se stessa e fare della propria consapevolezza uno strumento di lavoro da condividere con gli altri. Il viaggio intrapreso con SIBiG le disvela soprattutto l’importanza del corpo e del suo linguaggio. L’incontro con la pratica bioenergetica le mostra la potenza della sollecitazione delle emozioni attraverso il lavoro corporeo. Il respiro, il grounding, il molleggio e l’osservazione del corpo del cliente sono diventate imprescindibili nella relazione di aiuto con i suoi clienti.

Sentendo quanto per il suo benessere di milanese fortemente urbanizzata fosse importante il contatto con la natura, con il verde e gli spazi ampi, intraprende nella scuola di Marcella Danon la formazione come Ecotuner. Grazie a questo percorso la natura si trasforma in una sua assistente di counseling come mediatrice emotiva. La metafora di natura, la meditazione camminata, l’esplorazione del mondo vegetale o animale, aiuta i clienti a parlare di loro con maggior facilità.

Dopo il diploma Sibig, conseguito nel 2020, continua la propria formazione iscrivendosi alla facoltà di Psicologia.

Tiene sessioni di counseling individuale, quando si può, in ambiente naturale e crede fortemente che il percorso di counseling sia una esperienza di crescita e consapevolezza che tutti dovrebbero fare almeno una volta nella vita.

 

 

 

Viviana Schultze

Viviana ha 55 anni, due figli e da oltre 35 anni lavora come impiegata amministrativa. Tre anni fa ha deciso di rimettersi in gioco, studiando e sperimentando in prima persona una possibile nuova professione, frequentando la SIBiG nel triennio 2018/2020. A oggi trova che il counseling possa essere per lei un efficace strumento per mettere a disposizione il suo bagaglio di competenze, esperienze, risorse e passioni personali. Ha più di 15 anni di esperienza di volontariato in ambito sociale frutto della militanza in un movimento nonviolento, esperienza che l’ha formata e fatta crescere consentendole di avvicinarsi alle persone.

Molte sono state le letture che hanno accompagnato la sua esperienza sul campo ma, nell’ultimo ventennio, sono diventati riferimento e fonte di ispirazione l’antropologa Pat Patfoort che le ha permesso di conoscere i meccanismi della violenza, lo psicologo Marshall Rosenberg che le ha passato i punti focali della comunicazione empatica, Thich Nhat Hanh, monaco buddista, che l’ha accompagnata a vedere emozioni come la rabbia e sottolineato l’importanza della costruzione di una comunità) di riferimento per un sostegno reciproco.

Ama ridere e, avendo scoperto i benefici dello Yoga della Risata, da partecipante ne è diventata anche conduttrice.

.

.

.

Diplomati a maggio 2020

Massimo Larini

Nato e cresciuto a Firenze (ma ha anche abitato per otto anni a Milano), ha 48 anni. Si è diplomato presso l’Istituto Tecnico per Turismo a Firenze e ha lavorato per 23 anni nel trasporto aereo. Si è formato in counseling a indirizzo biogestaltico presso SIBiG nel triennio 2015-2017 e dal gennaio 2018 è tutor nel corso di formazione 2018-2020. Iscritto alla Facoltà di Psicologia presso l’Università di Firenze con indirizzo Cognitivo-comportamentale, sta anche frequentando un percorso professionale di Shiatsu. Tra gli altri suoi interessi: l’arte in tutte le sue forme, in particolare la pittura e la musica; la Gestalt, la Bioenergetica, il Buddismo e viaggiare, con un debole per l’Asia.
.
.
.
.
.
.
.
.
.