Riccardo Sciaky

Riccardo Sciaky

Psicoterapeuta a indirizzo Gestaltico

 

Chi sono

Sono nato il 12 marzo 1957 a Milano, dove vivo e lavoro; ho un figlio nato nel 2003 di nome Stefano.

 

La mia storia professionale

In dubbio tra due grandi passioni, la psicologia e le scienze naturali, dopo il liceo mi sono iscritto a filosofia presso l’Università degli Studi di Milano, seguendo un piano di studi incentrato sulla psicologia, e nel 1979 mi sono laureato con una tesi in psicologia per poi iscrivermi alla scuola di specializzazione universitaria in psicologia. Qui ho avuto la fortuna di studiare con personaggi di altissima levatura intellettuale e scientifica come Musatti, Fornari, Scaparro, Charmet, Funari.

Ho poi proseguito la collaborazione con l’Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia, allora diretto da Marcello Cesa-Bianchi, e dopo alcuni anni ho vinto una borsa di formazione professionale del CNR, proseguendo grazie a quella la collaborazione con l’università, dove sono poi stato assunto.

Mentre all’università mi sono occupato prevalentemente di ricerca di base in psicologia, il mio interesse per la clinica proseguiva al di fuori. Ho seguito la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Gestalt presso il CSTG (Centro Studi di Terapia della Gestalt), diretto da Riccardo Zerbetto e Donatella De Marinis, ottenendo il diploma di terapeuta della Gestalt, poi ho seguito un corso di ipnosi clinica e medica e un corso di Medicina Psicosomatica. Sono iscritto all’Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia con il n. 1029 fin dall’istituzione dell’Albo (legge n° 56 del 18 febbraio 1989) e sono abilitato all’esercizio della psicoterapia.

In seguito ho seguito numerosi corsi di EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing, metodo per l’elaborazione dei traumi proposto da Nadine Shapiro fin dagli anni ’70 ed estremamente efficace), fino a diventare Practitioner.

Nell’ambito del counseling, in cui credo molto, sono inizialmente entrato nella SICo, diventando per qualche anno segretario regionale per la Lombardia, ma dopo qualche anno ho preferito passare ad AssoCounseling, dove attualmente ho il titolo di Supervisor Trainer Counselor.

Attualmente ho il ruolo di Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Fisiopatologia e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano, dove insegno psicologia per diverse figure professionali, come infermieri, podologi, ortottisti, igienisti dentali, ognuna delle quali mi ha dato feedback differenti e interessanti. Potermi confrontare con specialisti di diverse parti del corpo ha sempre costituito un motivo di arricchimento teorico e pratico per la mia professione.

Credendo profondamente in una visione olistica dell’essere umano e nell’importanza di un approccio globale alla persona, da un punto di vista cognitivo, emotivo e corporeo, nel 2005 ho voluto creare all’interno del CSTG, dove già insegnavo presso i corsi di Psicoterapia e Counseling, un nuovo corso di formazione in counseling a indirizzo gestaltico-bioenergetico, che consentisse di unire armonicamente i due orientamenti che apparivano già potenzialmente complementari. Questo corso, svolto per sette anni insieme ad Alessandra Callegari, ha dato risultati molto incoraggianti, ma a un certo punto si è evidenziato il distacco tra l’approccio puramente gestaltico e il nostro.

Dopo l’uscita dal CSTG, frutto di questa esperienza è stata appunto la SIBiG – Scuola Italiana di BioGestalt® da noi fondata nel gennaio 2013 e diretta insieme fino ad oggi. Recentemente Alessandra ha scelto di prendere un’altra strada e dal 2019 resterò l’unico direttore della SIBiG.

 

Cosa faccio.

Attualmente svolgo tre attività principali: da un lato esercito come psicoterapeuta e counselor in ambito privato, con singoli e con coppie, poi insegno in Università e infine dirigo la SIBiG, dove svolgo anche un certo numero di lezioni.

Come psicoterapeuta utilizzo un approccio fondamentalmente gestaltico, a cui aggiungo l’uso dell’EMDR per l’elaborazione dei traumi e l’ipnosi, soprattutto per problemi psico-fisici (disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico, disturbi dermatologici, ecc.) o con scopi di rilassamento profondo.

In SIBiG mi occupo di buona parte delle docenze riguardanti la Terapia della Gestalt, ma ho anche varie docenze circa l’approccio psicodinamico e seguo tutti i seminari residenziali intensivi.

 

Cosa mi piace.

L’altra mia grande passione, che appartiene all’ambito delle scienze naturali, è la sistematica dei Coleotteri Carabidi, campo in cui ho una certa notorietà anche grazie alle mie oltre 120 pubblicazioni e le oltre 300 nuove specie descritte.

Amo la montagna, dove cerco di andare non appena ne trovo il tempo, la fotografia, che pratico da dilettante appassionato, e la letteratura.

Cerco anche di fare del mio meglio per essere un buon padre, benché la trovi la professione più difficile di tutte quelle che faccio, e cerco di seguire mio figlio al meglio che posso, conscio del fatto che da genitori “tutto ciò che si fa si sbaglia”.

 

Contatti.

Tel: 328.4135577

email: info@biogestalt.com

www.biogestalt.com