Marcella Danon

Marcella Danon

Psicologa, supervisor counselor e giornalista

Cosa faccio?

Lavoro nella formazione professionale, aziendale e in progetti istituzionali per la valorizzazione e l’espressione delle competenze individuali e di gruppo. Ho fondato e dirigo, dal 2004 in Brianza, Ecopsiché – Scuola di Ecopsicologia che organizza percorsi di specializzazione e aggiornamento per l’applicazione dell’Ecopsicologia in diversi ambiti: EcoTuning, per lavorare coi gruppi in natura; EcoCounseling, per arricchire la pratica della relazione di aiuto e Green Coaching, per promuovere autorealizzazione personale in un’ottica di cittadinanza ecologica.

Sono co-docente presso l’Università della Valle d’Aosta del corso Ecopsicologia condotto insieme all’ecologo Giuseppe Barbiero. Sono segretaria della International Ecopsychology Society – IES, associazione professionale presente in 14 nazioni.

Chi sono?

Una stazione radio con le antenne molto lunghe e sempre all’erta, da sempre attenta a quanto di nuovo si muove nel mondo delle idee e, soprattutto, delle pratiche, per facilitare la fioritura di singoli individui, gruppi e umanità intera. Così… mi trovo spesso con in mano bandiere con nomi nuovo ancora poco conosciuti e l’esperienza giornalistica si è intrecciata con la professionalità nel campo della relazione di aiuto, come counselor e come psicologa, per promuovere un’idea di essere umano ampia e propositiva.

Un faro, nel mio modo di lavorare, è l’affermazione di Carl Rogers “il Cliente è l’esperto di se stesso”, che sento come una riproposizione moderna dell’approccio maieutico di Socrate. Abbiamo già tutto dentro, ma farlo venire fuori… non è sempre semplice. Per me il Counseling è una professione affine a quella dei giardinieri: siamo facilitatori di un processo naturale, non riparatori di un macchinario ignoto ai più; e mi piacerebbe che la Psicologia, in tutte le sue sfaccettature, seguisse la sua vocazione letterale di aiutare seguire il richiamo della psiché, anima.

In questa ricerca personale e professionale, la Natura mi ha avvolto, coinvolto, accompagnata, ispirata ed è la mia partner più efficace nel favorire il rigoglio di zucche, giardini e balconi.

L’Ecopsicologia.

Non contenta di aver promosso il Counseling, quando in Italia ancora pochi lo conoscevano – il primo libro scritto da un’autrice italiana è quello che ora viene studiato in molte delle Scuole di Counseling italiane (ed Red) – ora mi sto dedicando all’Ecopsicologia. Rappresento in Italia la International Ecopsychology Society – IES, che coordina e promuove le professionalità legate alle Ecopsicologia, in cui la Natura entra a pieno titolo non solo come setting, ma proprio come visione del mondo, accompagnando a riconoscerci non ospiti, né padroni, né parassiti di questo bel Pianeta, ma parte integrante del processo della vita in evoluzione, proprio in quanto ecosistema Terra.

I miei libri.

Mi piace scrivere, per… sparpagliare semi di consapevolezza: Clorofillati (Feltrinelli, 2019), Il potere del riposo (Feltrinelli, 2017), Il Tao del disordinato (Feltrinelli, 2016), Stop allo stress (Apogeo-Feltrinelli, 2012), Direttore d’orchestra di se stessi (Shamba 2011), Ecopsicologia (Apogeo-Feltrinelli, 2006), Counseling (Red, Como, 2000) e altri.

Contatti.

Tel: 335.6052912

E.mail: marcella@ecopsicologia.it