Il counselor familiare in équipe

Il counselor familiare in équipe

Collaborare con altri esperti

Workshop con Massimo D’Amelio

sabato e domenica 14 e 15 giugno

chagall128

Il counseling familiare, relazione d’aiuto fondamentale quando si manifesta un disagio che coinvolge l’intera famiglia, può utilmente essere proposto in collaborazione con altri tipi di intervento, nell’ottica di un approccio di rete che coinvolge diverse figure professionali, pubbliche e private. In alcuni casi, il counselor può aver bisogno di lavorare in équipe ed è importante che sia in grado di relazionarsi con altri esperti, per poter fornire alla famiglia un supporto adeguato e competente. Potenziali sinergie si possono infatti attuare con mediatori familiari, assistenti sociali, educatori, avvocati e magistrati e altri professionisti.

L’obiettivo del percorso, articolato in un due giornate di 16 ore complessive e riconosciuto da AssoCounseling come aggiornamento professionale (codice CERT-0078-2012), è di offrire ai counselor strumenti concreti, partendo da questi argomenti: brevi cenni sulle professioni d’aiuto e sul welfare, il mandato istituzionale e l’incarico privato, i rapporti con le istituzioni e gli operatori.

Nel corso del seminario vengono offerti elementi sulle diverse competenze (chi fa che cosa?), il ruolo degli operatori e la conoscenza delle risorse per un eventuale invio ad altri servizi; sulla Legge 328/2000 e la legislazione sociale che coinvolge i diversi ambiti professionali del counselor (sanitario, sociale, scolastico, associazioni); cenni e spunti sulla libera professione: partita iva, collaborazioni, contratti; sul lavoro di rete e il principio di sussidiarietà; brevi cenni giuridici (penale e civile), sulle segnalazioni in caso di abusi sessuali su minori, sulle funzioni delle principali autorità giudiziarie (Tribunale ordinario e per i minori, giudice tutelare, amministratore di sostegno).

Condotto da Massimo D’Amelio, mediatore familiare e consulente sociale, funzionario ministeriale, già Giudice onorario presso il Tribunale dei Minori, il workshop si svolge sabato 14 e domenica 15 giugno 2014 dalle ore 9,30 alle 18,30, presso Studio Artistico Arez, via Marcona 24 a Milano.

Costo: 80 euro. Per gli allievi ed ex allievi SIBiG 70 euro.
Informazioni: Massimo D’Amelio, 3428001508 –mail: dameliomassimo@libero.it

Scarica il volantino in pdf: counseling_sociale_damelio_giugno2014